farro semiperlato - Pietre dure semipreziose, bigiotteria, bomboniere, articoli da regalo.

Petra Bijoux
petra
Vai ai contenuti

farro semiperlato

Prodotti Alimentari > descrizioni
pasta di semola di grano duro
FARRO SEMIPERLATO
Si intende per semiperlato il Farro intero al quale viene asportato un leggerissimo strato esterno di crusca. Cuoce in 25/30 minuti e può essere utilizzato senza ammollo e, se ben pulito, senza lavarlo. Per le ricette si può fare riferimento alla tradizione di utilizzazione tradizionale nella Garfagnana e nel Lucchese. Il Farro semiperlato si presta bene d’estate per l’utilizzazione ad insalata.

Minestra di ‘FARRO SEMIPERLATO’ della Garfagnana, fate rosolare un trito di cipolla, carota e sedano in olio extravergine d’oliva. Aggiungete il farro calcolando 50/60 grammi a persona. Volendo spruzzate con del vino rosso e aggiungete pelati o salsa di pomodori, legumi e/o verdure di stagione. Preparate a parte del buon brodo non troppo salato, nella quantità di circa 2/3 volte il farro utilizzato, e fate cuocere il farro per circa 25/30 minuti aggiungendo poco alla volta il brodo come per un risotto. Prima di terminare la cottura si può passare una parte della minestra per formare una crema legante.
url
Via Monsignor Bagnoli, 90 - 67051 Avezzano AQ tel. 0863/441561
Torna ai contenuti